particolare tetto tempio della città proibita di Pechino

China Experiences Tour

Immersione nella cultura, nella storia, nei colori  della Cina dove le antiche tradizioni si fondono con le nuove tendenze.

ITINERARIO:

TIPOLOGIA:  Tour privato  base 2 persone in collaborazione con Mikrotour

DURATA: 12 giorni/9 notti

INCLUDE: voli intercontinentali e domestici, tour privato come da programma, trasferimenti, hotel

PREZZO: a partire da € 3.860,00 per persona

ESTENSIONI : Hong Kong, Vietnam, Thailandia, Singapore

Descrizione

  • 1° giorno: ITALIA/ PECHINO
    Volo di linea dall'Italia a Pechino con arrivo il giorno successivo.
  • 2° giorno: PECHINO
    All'arrivo al mattino a Pechino, dopo il disbrigo delle procedure doganali, incontro con la nostra guida e autista per il trasferimento in hotel.
    Durante il viaggio verso l'hotel, si passerà vicino al "Bird's Nest", lo stadio contemporaneo di Pechino (in parte progettato dall'artista Ai Weiwei), famoso per essere stato il sito della Cerimonia di apertura delle Olimpiadi del 2008.
    Dopo aver raggiunto l'hotel per il check-in, farete una visita ai famosi hutong della città (stretti vicoli e strade, esclusivi di Pechino) vicino al lago Houhai.
    Si continua con una visita a Gulou, o alla Torre del Tamburo, una struttura che durante il Periodo Ming scandiva le ore del giorno con il rombo dei tamburi. La torre si affaccia sullo Zhonglou, la Bell Tower, e offre ai visitatori un assaggio dell'antica Pechino. Andando avanti, incontrare un riparatore di biciclette, il cui lavoro esemplifica l'urbanizzazione della città ... non esitate a fare domande!
    Perché questa visita è così unica? Mentre le auto e la tecnologia conquistano il futuro della città, l'antica la bicicletta è ancora valida come una delle modalità di trasporto preferite.
    Si prosegue con una visita a una festa di mahjong, un incontro sociale basato su scacchi cinesi (o in alternativa, giochi di carte). Per coloro che non hanno familiarità con le regole del gioco, la guida fornirà volentieri alcuni approfondimenti.
    Successivamente, si conclude la giornata con un rinfrescante cambio di stile ed atmosfera nel quartiere di Wangfujing, l'area più commerciale della capitale. Che testimonia come è diventata moderna la Cina e come il suo feroce consumismo si spinge avanti.
    Rientro in albergo per la sera. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
  • 3° giorno: PECHINO
    Prima colazione. Si inizia la giornata molto presto con una visita al Tempio del Paradiso. Prima di entrare nel tempio, si esplorano i dintorni per assistere alle uniche attività quotidiane cinesi. Dal Tai Chi, Kung Fu e pratica di sciabola a meditazione, tango e ginnastica, l'esercizio fisico è considerato un inizio essenziale del giorno per i cinesi.
    In alternativa, alcuni cinesi iniziano la giornata praticando la calligrafia dell’acqua; scrivendo con enormi pennelli immersi nell'acqua sulle pietre del parco; un atto esteticamente piacevole che evapora rapidamente.
    Si continua con la visita al Tempio stesso, segnato sia dalla semplicità che dal simbolismo. Con tocchi di Buddismo e Taoismo, il tempio era un tempo usato dagli imperatori per dirigere l'autorità sulla terra dai cieli.
    Si prosegue con la visita del discreto White Cloud Temple, dove i monaci taoisti portano i capelli in chignon e i visitatori superstiziosi possono toccare i murales che rappresentano i dodici animali dello zodiaco cinese. Se c’è ancora tempo a disposizione, si può fare una visita alla Moschea di Niujie, un luogo che mette in mostra l'espansione dei musulmani mercanti dall'Asia centrale alla Cina.
    Il pranzo sarà servito verso mezzogiorno; un pasto vegetariano in ristorante situato nella parte centrale della città (incluso).
    Nel pomeriggio, visita al Tempio di Yonghe, il tempio più visitato della città. Il tempio buddista tibetano è famoso per la sua statua di Buddha alta 18 metri ricavata da un unico blocco di legno.
    Termina la giornata con una visita al Tempio di Confucio, che prende il nome dall'uomo stesso che con i suoi codici e i precetti morali che ha organizzato la maggior parte delle interazioni sociali della Cina imperiale. Ancora oggi, il confucianesimo emerge in Cina come parte della società.
    Opzionale: spettacolo serale di Kung Fu nello storico Red Theatre! Originariamente conosciuto come Chongwen Worker's Cultural Palace Theatre, le strutture teatrali del palcoscenico sono state notevolmente migliorate, offrendo una gamma di spettacoli tradizionali cinesi.
    Pernottamento a Pechino
  • 4° giorno: PECHINO
    Prima colazione. Oggi visiterete uno dei luoghi più emblematici della Cina: la Grande Muraglia. Tracce del Muro risalgono alla dinastia Qin, più di 2000 anni fa; il Muro, come appare oggi, fu lentamente unificato e collegato sotto il più grande progetto di restauro della dinastia Ming. Al suo apogeo, il Muro si estendeva ininterrotto per oltre 6.000 km dall'antica Manciuria fino al forte di Jiayuguan ai margini del deserto del Gobi ad ovest.
    Con le prime luci del giorno e di buon mattino, partirete dall'hotel per visitare la sezione Mutianyu del Muro. Una volta che sarete lì, potrete beneficiare dell’intensa luce del sole a quell'ora, ideale per le fotografie. Potrete prendervi un po’ 'di tempo e ammirare il meraviglioso aspro scenario.
    Nonostante il risveglio mattutino, questo è di gran lunga il miglior momento della giornata per le fotografie. Per coloro che non sono desiderosi di fare un'escursione (dopo l'escursione alla parte alta), c'è un'opzione alternativa scendendo con la funivia o con lo slittino (per coloro che cercano una discesa avventurosa!) Tempo permettendo, ci può essere anche l'opportunità per un picnic sulla Grande Muraglia.
    Dopo le esplorazioni della Grande Muraglia, si parte per la visita al Palazzo d'Estate. Quello che un tempo era un semplice giardino imperiale, è stato interamente rinnovato dall'imperatore Qianlong durante il XVIII secolo per diventare uno dei siti più importanti della capitale. Armonioso in natura, comprende una varietà di templi tradizionali cinesi, padiglioni, laghi e giardini che circondano il Palazzo.
    Dopo le visite al palazzo, rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento a Pechino.Xian i guerrieri di terracotta
  • 5° giorno: PECHINO/ XI'AN
    Prima colazione. Al mattino ci dirigeremo verso la Città Proibita.
    La costruzione della città fu terminata nel 1420 durante il regno della dinastia Ming, che fungeva da centro amministrativo imperiale fino alla caduta dell'Impero nel 1911. Splendidamente restaurata per le Olimpiadi di Pechino 2008, la Città Proibita ha riacquistato i suoi vivaci colori giovanili. Per un sito così indimenticabile è importante prendersi del tempo per esplorare tutti i dettagli; ampio tempo è dedicato alla visita di tutti i cortili e le stanze circostanti. Dopo aver esplorato l'interno, salirete sull'artificiale “collina del carbone”, proprio dietro la Città Proibita per avere una vista spettacolare dell'intero sito e dello skyline di Pechino.
    Dopo l’esplorazione della Città Proibita, trasferimento alla stazione ferroviaria di Pechino per il viaggio a Xi'an.
    Treno notturno in cuccetta soft a Xi'an.
    Stazione ferroviaria: Pechino - Xi'an
    Numero del treno: T41
    Ora di partenza stimata: 14:22
    Ora di arrivo stimata: 05:16 del giorno successivo.
    La quota del treno include la sistemazione in cuccetta soft in cabina da 4 posti condivisa. Per coloro interessati a prenotare l'intera cabina (o prenotare in una classe diversa) è possibile con supplemento. 
  • 6° giorno: XI’AN
    All'arrivo, una guida e un autista locali attenderanno il trasferimento all'hotel. Prima colazione.
    Benvenuti nella provincia dello Shaanxi, spesso considerata la culla della civiltà cinese. La capitale dell'Impero tre volte, Xi'an ha avuto un ruolo fondamentale nella storia del paese.
    Poiché nessun classico viaggio in Cina è completo senza vederli, si inizia la giornata visitando i Guerrieri di Terracotta di Xi'an.
    Nel 1974, alcuni contadini si imbatterono incidentalmente sulle statue dei guerrieri. Ora, possiamo solo chiederci cosa provarono quegli agricoltori quando per la prima volta posarono gli occhi sulle migliaia di soldati schierati in formazione di battaglia. Avevano appena scoperto uno dei più grandi reperti archeologici della storia!
    Tutto questo lo si deve alla paura che l’imperatore Qin Shi Huangdi aveva per gli spiriti maligni. Infatti, Qin Shi Huangdi costruì un mausoleo per avere il suo immenso esercito di fanti, arcieri e cavalieri, schierati per proteggerlo nell'Aldilà. Ognuno dei guerrieri di terracotta ha una faccia diversa ispirata da un reale soldato che servì l’imperatore quando era in vita. Gli storici teorizzano che l'Imperatore ambiva a governare il mondo anche dall'Aldilà.
    Le statue che potete vedere sono separate in tre settori. Inizierete con il settore numero 2 (che è ancora in fase di scavo) e il numero 3. Finirete con il settore numero 1, il più imponente con circa 2000 guerrieri.
    Dopo il tour dei guerrieri di terracotta, si intraprende un tour in bici di un'ora (o, a un costo aggiuntivo, tour in carrozza) per scoprire Xi'an ... senza ingorghi e traffico! Uno dei punti salienti del tour saranno gli imponenti bastioni di Xi'an, costruiti durante la dinastia Ming.
    Continuando con le visite culturali, si esplora la parte islamica di Xi'an. Durante il periodo della Via della Seta, i mercanti musulmani dall'Asia centrale sono venuti in Cina per fare affari, lasciando dietro di sé la loro influenza a Xi'an. Parecchie minoranze musulmane (per un totale di 15 milioni di abitanti) vivono attualmente in Cina - la minoranza Hui è quella predominante a Xi'an. Si visita
    la moschea in stile cinese e il vivace quartiere intorno ad esso, che ospita un certo numero di macellerie e negozi di diversi tipi nei quali gli uomini indossano berretti bianchi e le donne indossano foulard colorati.
    La cena di questa sera comprende un tour gastronomico serale di Xi'an. Girando per la città in un tuk tuk per scoprirne alcuni dei migliori sapori locali. L'esperienza termina con una visita ad una birreria locale vicino al vs hotel. Rientro in albergo. Pasti liberi. Pernottamento.
  • 7° giorno: XI’AN/ SHANGHAI
    Prima colazione. Trasferimento all'aeroporto. Lungo la strada, visita alla tomba dell'Imperatore Jing vicino all'aeroporto.
    In netto contrasto con la crudeltà di Qin Shi Huangdi, Jingdi era conosciuto più per il suo umanesimo e le relazioni diplomatiche; una visita ideale prima di decollare.
    Inaugurata nel 2006, la tomba ospita una moltitudine di figurine raffiguranti eunuchi, servitori e animali domestici, e porta più in mente la normale vita diurna sotto la dinastia Han. Pannelli di vetro posti sopra i diversi scavi, permettono di vedere le statuette scoperte di recente.
    Il volo di oggi decolla per Shanghai, dove la nostra guida e autista ti aspetteranno all'arrivo. Il pomeriggio inizia con un tour di orientamento attraverso la città in un modo davvero vintage. Scopri Shanghai durante un tour di due ore in sidecar (Chang Jiang 750).
    Dalla vecchia concessione francese al Bund alla moda, si esplorano tutti i migliori angoli di questa iconica città cinese.
    Nota: passeggeri con capacità massima: 2 passeggeri per sidecar.
    Rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento a Shanghai.
  • 8° giorno: SHANGHAI
    Prima colazione. Oggi godrete di un giro in bicicletta vintage attraverso Shanghai, un modo davvero coinvolgente di esplorare la città.
    Incontro con la guida alle 09:00 nella zona di Xintiandi per un breve resoconto sulla sicurezza.
    Successivamente, si inizia il giro nel quartiere di Lujiazui. Questa zona è l'epicentro di alcuni dei più famosi edifici: l'Oriental Pearl TV Tower, la Torre Jin Mao e la Torre di Shanghai. La Torre di Shanghai, alta 632 metri, con 121 piani in superficie e 5 piani sottoterra, è diventata l'edificio più alto e più grande della Cina.
    Si può prendere il super ascensore ad alta velocità fino alla terrazza di osservazione al 118 ° piano e godere della vista panoramica della città.
    Poco dopo, si prosegue con il famoso Bund Sightseeing Tunnel, una mini-linea della metropolitana, che attraversa il fiume Huangpu per raggiungere Puxi in un paio di minuti.
    Il tour di scoperta continua lungo il Bund, una famosa passerella con alcuni degli edifici più storici della città. Successivamente, proseguirete su Nanjing Road con i suoi cartelli colorati e la folla vivace. Dopo aver completato la passeggiata di Nanjing, il tour si conclude a People's Square per il rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
  • 9° giorno: SHANGHAI
    Prima colazione. Riprendendo da dove era stato interrotto il tour ieri, inizia la giornata con una visita a People's Square. Dopo aver incontrato la guida, si continua ad esplorare alcuni dei fantastici musei di Shanghai:
    Si inizia con il centro espositivo Urban Planning di Shanghai, dove un plastico offre approfondimenti sul layout della città. Inoltre, uno splendido cinema panoramico mostrerà un breve video che spiega come la città si sia trasformata nella metropoli che è oggi. Il resto del museo ha una gamma unica, attrazioni interattive.
    Da qui, vi dirigerete verso uno dei musei più famosi e prestigiosi del paese: il Museo di Shanghai. La sua collezione di statue in bronzo al primo piano non ha rivali, ed è completata da un pregiato numero di manufatti in giada, così come mobili della dinastia Qing, sculture buddiste e altri pezzi di opere d'arte cinesi.
    Per chi è interessato all'arte, la giornata si concluderà con una visita al Museum of Contemporary Art (MOCA).
    Dopo le visite ai musei, il delizioso People's Park è un luogo ideale per rilassarsi. Il parco ha un piccolo lago, un numero di stand gastronomici e innumerevoli posti in cui sedersi e godersi l'atmosfera.
    Concludendo la giornata, camminerete dalla piazza lungo East Nanjing Road, arrivando al Bund per ammirare lo skyline notturno di Shanghai. Rientro in hotel. Pasti liberi.
    Opzione: spettacolo serale "ERA", uno dei divertimenti serali più popolari della città. In scena da alcuni anni, ERA è un'odissea multimediale la cui ispirazione è il risultato diretto della combinazione delle tradizionali arti acrobatiche cinesi e la tecnologia moderna.
    Pernottamento a Shanghai
  • 10° giorno: SHANGHAI
    Prima colazione. Si inizia la giornata dirigendoci verso la concessione francese: un simbolo di un tempo in cui alle potenze occidentali erano accordati molti privilegi. Particolarmente degno di nota è Fuxing Park, dove i cinesi praticano i loro esercizi mattutini quotidiani rituali.
    Dopo aver esplorato il parco, si passeggia lungo le strade circostanti, ammirando le case coloniali che sono state ora trasformate in ristoranti, bar e diverse boutique.
    Passeggerete verso Xintiandi, una zona interamente rinnovata che è considerata una delle parti più vivaci della città.
    Si prosegue la passeggiata a Tianzifang, un labirinto di vicoli animati pieni di ristoranti, boutique e piccole, autentiche gallerie d'arte.
    Si conclude la passeggiata nel centro storico con i suoi pochi vivaci lilongs (che sono come gli hutong, trovati a Pechino). Il centro storico ospita anche i famosi giardini Yu Yuan, un superbo esempio di arte cinese del giardino paesaggistico, particolarmente comune in questa regione.
    Facoltativo: incontro con un giardiniere cinese per imparare tutto sull'arte dei giardini cinesi, o in particolare su penjing (alberi dei bonsai).
    Prima di tornare indietro, si può fare una visita al bazar locale, dove i visitatori e i locali vengono per contrattare. È una perfetta occasione di acquistare alcuni souvenir prima della partenza il giorno seguente.
    In alternativa, si può fare una pausa alla Casa da tè Huxinting, situata al centro del lago di fronte al parco Yu Yuan; una delle più famose case da tè in Cina.
    Potrete terminare la giornata con un massaggio tradizionale cinese, o "acupressure", una tecnica che si concentra su punti di agopuntura per stimolare la guarigione naturale del corpo. La conclusione perfetta per questo viaggio pieno di contrasti e lezioni!
    Pasti liberi. Pernottamento a Shanghai
  • 11° giorno: SHANGHAI/ ITALIA
    Prima colazione, rilascio della camera. Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo rientro in Italia. Arrivo il giorno stesso o il giorno successivo in base all'operativo del volo.

 

 


Stampa