La Via Lattea

Un viaggio a testa in sù....

Pochi di noi hanno la fortuna di abitare in luoghi dove non ci sia inquinamento luminoso.
Molte volte, specialmente nelle sere d'estate alziamo lo sguardo al cielo per cercare di vedere le stelle ma poche volte riusciamo a distinguerle a causa della luce artificiale che ci circonda.
Per fortuna ci sono ancora dei luoghi dove è possibile ammirare la volta celeste in tutto il suo splendore.

La IDA, International Dark-Sky Association dal 1988 si occupa della protezione e della conservazione di aree pubbliche e private in tutto il mondo. Anche l'utilizzo della luce artificiale contribuisce al cambiamento climatico specialmente sulla fauna selvatica ed è per questo che l'associazione si adopera.
Nel mondo sono stati certificate più di 130 località "Dark Sky".
Qui di seguito ve ne indico alcune che si trovano negli Stati Uniti, quindi se state programmando una vacanza negli USA vi consiglio di prenderle in considerazione perché ne vale veramente la pena.


Cominciamo con lo stato dell'Idaho che non viene spesso consigliato negli itinerari ma che sicuramente può fornire esperienze uniche. Due le principali destinazioni: il Crater of The Moon National Monument and Preserve, la Stanley Lake nella Central Idaho Dark Reserve ed il Bruneau Sand State Park.
Il Crater of the Moon National Monument è un esteso territorio formato da colate laviche frutto di eruzioni risalenti a 15000 anni fa. Il parco ha un'estensione di circa 2800kmq e offre vari sentieri che permettono di visitarlo per osservare i coni di lava e le colate che assomigliano appunto ad un cratere lunare. È possibile pernottare all'interno del parco presso il camping attrezzato (previa registrazione presso il Visitor Center).
La Central Idaho Sky Reserve è un'area di circa 3600 kmq compresa tra la cittadina di Ketchum, la Sun Valley e la Sawtooth National Recreation Area. È stata la prima destinazione degli Stati Uniti ad ottenere la certificazione dell’IDA di International Dark Sky Reserve. La città di Ketchum inoltre vanta la certificazione di Dark Sky Community che viene riconosciuta alle città che aderiscono al protocollo di protezione dall'inquinamento.
A sud dello stato troviamo il Bruneau Sand State Park. È un parco formato da dune di sabbia alte fino a 140 metri e che ospita un osservatorio aperto al pubblico il venerdì e sabato sera da metà aprile fino ai primi di ottobre.
Lo stato del Montana con la sua estensione offre molte località per scoprire spettacolari paesaggi anche di notte.
Il Glacier National Park che dal 2017 è certificato International Dark Sky Park ha un'estensione di oltre 4000 chilometri quadrati e presso il Visitor Center di St. Mary si possono prenotare delle visite guidate notturne insieme ai rangers con partenza dall’Osservatorio St. Mary.

Per chi vuole vivere veramente un'esperienza eccezionale consiglio di soggiornare presso uno dei glamping del Glacier.

I cieli del Montana


Nella parte est del Montana sono 3 le destinazioni Dark Sky da visitare: il Makoshika State Park famoso per i suoi reperti fossili di T Rex, il Medicine Rocks State Park e il Brush Lake State Park.
Nello stato del Wyoming nel Gran Teton National Park opera l'associazione no-profit Wyoming Stargazing che con autorizzazione del National Park Service effettua tutto l'anno dei tour nelle dark location con l'ausilio di telescopio.
Presso il Devil Tower National Monument invece tra ottobre e dicembre vengono organizzati eventi gratuiti con telescopi a disposizione per osservare la volta celeste ed in particolare la Via Lattea e la costellazione dei Gemelli.
Anche presso la Wyoming River Country, situata all'ingresso sud-est tra Yellowstone e Grand Teton si ha la possibilità di ammirare le stelle.
In North Dakota presso il Theodore Roosevelt National Park tra settembre a marzo si possono ammirare le "Northern lights". La città di Medora ospita ogni anno il Dakota Nights Astronomy Festival che include una serie di iniziative ed eventi dedicati all'astronomia.

Night sky at Theodore Roosevelt National Park


Infine, nel South Dakota le aree dove potrete ammirare le stelle sono presso il Badlands National Park dove ogni anno a luglio ha luogo l'Annual Badlands Astronomy Festival ; al Cedar Pass Campground Amphitheatre i rangers con l'ausilio di telescopi illustrano la volta.
A nord di Rapid City presso la Hidden Valley ha sede l'Osservatorio della Black Hills Atronomical Society. Dal 1965 la società organizza eventi di osservazione aperti al pubblico.

 

Paola De Luca


Stampa