copertina album Arena dei Duran Duran

I Duran Duran in Sri Lanka

 

Negli anni '80 con la prima Tv dedicata alla musica iniziò l'era dei video musicali. Una delle prime band ad utilizzare questo mezzo per promuovere la loro musica furono i Duran Duran. 

Nel 1982 durante il mio primo viaggio a Londra venni folgorata da una band che aveva appena scalato le classifiche con il loro album “Duran Duran”. Divenni così una “duraniana”.
Nello stesso anno la band, per il lancio del loro secondo album “Rio”, scelsero Ceylon, attuale Sri Lanka e si affidarono per la regia a Russel Mulcahy che già aveva diretto video musicali per i Buggles ed Elton John e che in seguito si dedicò al cinema: Highlander, l’ultimo Immortale, Resident Evil e la saga Teen Wolf.
Per il brano "Hungry like the Wolf" fu scelta la capitale Colombo.

Un Simon Le Bon in versione “Indiana Jones” , siede ad un tavolo all’interno della Pagoda Tea Room (105,Chatam Street, Fort Colombo), si aggira insieme agli altri componenti del gruppo (Nick Rhodes, John , Andy e Roger Taylor) nei meandri del mercato di Galle, località a 149 km nord di Colombo alla ricerca di una misteriosa ragazza che li attirerà nelle foreste incantate del Parco Nazionale di Yala.

Il video di “Save a Prayer” inizia sulla bellissima spiaggia di Galle con i suoi pescatori e gli interni dell’attuale Amangalla Hotel, oggi resort di lusso della catena Aman Resort con vista sul sito Unesco del Galle Fort.

Video ufficiale di "Save a Prayer"


Il video poi ci trasporta in tre dei principali siti archeologici del paese:
La Fortezza di Sigiriya con i suoi 370 metri di altezza che si staglia in una pianura verdeggiante, fu scoperta nel 1907 durante una spedizione britannica e fu dimora del Re Kasyapa nel 473 A.c.Pitture mirali di a Sigiriya paintingNel video i protagonisti vengono ripresi dall’alto.
Polannaruwa, patrimonio Unesco, la seconda antica capitale del regno secondo sito più antico del Paese. Nel video il gruppo si trova tra le antiche rovine del palazzo Reale chiamato Gal Vihara caratterizzato da 4 grandi statue verticali di Buddha insieme alla sala delle udienze, il bagno di Lotus, la statua del re Paracramabahu ed il lago Parakrama Samudraya costruito dal re Parakramabahu il grande. Ci sono anche molti altri monumenti famosi come, ad esempio, il tempio di Shiva, il Lankathilaka, il Watadaghe, il Golpotha, il Kiri Vehera.
Anuradapura, prima capitale del paese, la città più antica e sito Unesco. Conserva luoghi di interesse storico ed archeologico e quelli più importanti sono: lo Sri Maha Bodhi (il sacro albero “bo”), il sacro albero sotto il quale Siddartha ha raggiunto l’illuminazione che è stato portato e piantato più di 2.200 anni fa, ed è uno degli alberi più antichi documentati in tutto il mondo e meta di pellegrinaggio. Il Brazen Palace con le sue 1600 colonne è tutto ciò che è rimasto di una magnifica residenza a più piani per i monaci. Il Ruwanwelisaya è il più famoso di tutti i “dagobas. La Statua di Buddha è una delle statue più famose, che raffigura il Buddha in uno stato di “Samadhi Samadi” ossia il più alto strato di concentrazione. Nel video i protagonisti vengono ripresi davanti al Thuparama Dagoba, la Dagoba più antica dell’isola che rappresenta “la clavicola destra del Buddha”.
L’ultimo video girato è quello di “Lonely in your nightmare”. Le scene indoor sono state effettuate sempre all’interno dell’Hotel Amangalla. Invece la scena dove Simon Le Bon compare con sullo sfondo una piccola isola è stata girata di fronte all’isola di Taprobane, ora resort esclusivo; la sua villa in stile palladiano è stata costruita negli anni ’20 dal Conte de Mauny -Talvande e ha ospitato diversi re, regine, presidenti e aristocratici.
Il resto del video è stato girato sul lungomare di Galle.
Sicuramente nel loro viaggio a Sri Lanka i Duran Duran hanno visitato ma non riprodotto in video anche Kandy, altra antica città che ospita un altro importante Tempio Buddista: il tempio della reliquia del Dente di Buddha. Patrimonio dell’Umanità dal 1988 è conosciuto come Sri Dalada Maligawa.
Quando il Re Wimaladharmasuriya I (1592-1604 dC) salì al trono di Kandy, scoprì la reliquia nel tempio di Delgomuwaha. Personalmente portò la reliquia in città in una processione e furono costruiti in successione due templi che però vennero distrutti da incendi in diverse epoche. Quello attuale risale, pur con numerose modifiche, circa al 1740.
Il Dente del Buddha è considerato la più importante reliquia buddista a partire dai periodi regnanti dei re fino ai giorni nostri e per questo molti rituali vengono continuamente celebrati. Questa pratica è considerata prospera verso la nazione dello Sri Lanka. Ogni anno vengono celebrati 4 festival:
il New Harvest Festival di gennaio (Duruthu). Si tiene nel mese di gennaio. La prima parte del raccolto di riso è offerto alla Sacra Reliquia dei Denti. Nei tempi antichi il re officiava questa cerimonia e la misurazione e la distribuzione del riso era donata dal re stesso.
Il Festival di Capodanno in aprile (Bak). Il mese di aprile è un mese sacro. Il Tempio della Reliquia Sacra del Dente ospita anche questa festa come il primo evento religioso del calendario.Viene quotidianamente effettuata la Pooja (rituale mattutino eseguito dagli induisti per offrire omaggi e preghiere alle divinità, o per celebrare spiritualmente un evento). L’offerta della Pooja alla Sacra Reliquia dei Denti è un rituale quotidiano. Durante il Festival di Capodanno ha cinque attività principali. L'alba del nuovo anno bagno sacro, l'ebollizione del latte, la preparazione di prodotti alimentari e la cerimonia di unzione di olio che si svolge al Natha Devala il mercoledì successivo al giorno del nuovo anno.
Il Festival Esala Perahera in luglio o agosto (Esala o Nikini). Perahera significa “processione” e si svolge per onorare il dente sacro custodito nel Tempio. La festa dura 10 giorni e si svolge tra luglio e agosto (finisce con la luna piena).
La processione viene guidata da decine di danzatori e percussionisti (Kandyan) seguito a volte anche da 50 elefanti bardati e dipinti. Durante questa cerimonia l’intera città di Kandy si illumina.
Karthika Festival nel mese di novembre. È il festival del Tempio di Dalada e lo scopo principale di questo è quello di accendere lampade ad olio. Il principale organizzatore di questo festival è il Diyawadana Nilame. (l’ufficiale in capo dei guardiani del Tempio).
Se siete “Duraniani “come me vi suggerisco quindi sicuramente un viaggio a Sri Lanka, magari avendo come sottofondo tutto l’album “Rio”.
Aggiungerei però a tutti i posti che vi ho elencato anche una visita a:
Dambulla: sito Unesco dal 1991 è il più imponente tra i templi dell’isola in quanto è situato all’interno di una grotta di 2000 metri di pareti con un soffitto che contiene una varietà di dipinti. Queste grotte contengono oltre 150 immagini del Buddha, di cui la più grande misura 14 metri di lunghezza.
Vi sono oltre 80 grotte riconosciute nel circondario. Le principali attrazioni sono sparse in 5 diverse grotte, e comprendono statue e pitture. Quasi tutte queste opere si riferiscono al Buddha ed alla sua vita. Vi sono un totale di 153 statue del Buddha, 3 di re dello Sri Lanka e 4 di altri dei o divinità. Queste ultime quattro riguardano due statue di divinità indù, Viṣṇu e Ganesha. I murali coprono un'area di 2.100 m². Le immagini sui muri delle grotte raffigurano, tra le altre cose, la tentazione subita da Buddha ad opera di Mara ed il suo primo sermone.
Minneriya National Park - è un parco nazionale dello Sri Lanka. L'area è stata designata come parco nazionale il 12 agosto del 1997, essendo stato originariamente dichiarato come un santuario della fauna selvatica nel 1938. La ragione per cui è stata dichiarata area protetta è quella di tutelare il bacino acquifero di Minneriya e la fauna della zona circostante. Il serbatoio è di importanza storica, essendo stato costruito dal re Mahasen nel terzo secolo dopo Cristo. Il parco è un terreno che fornisce alimentazione nella stagione stagione secca per la popolazione di elefanti che dimorano nelle foreste dei distretti di Matale, Polonnaruwa, e Trincomalee. Insieme con Kaudulla e Girithale, Minneriya costituisce uno dei 70 punti più importanti di riserve di uccelli in tutto lo Sri Lanka.
Nuwara Eliya
È un bellissimo distretto collinoso che viene chiamato anche “Little England” per il suo clima e per il suo passato coloniale. È uno dei luoghi di produzione del te più importanti del paese: l’Orange Pekoe Tea.
Non si tratta di un te all’arancia. Il termine Orange Pekoe, infatti è usato nel classificare il tè nero. In particolare, l’Orange Pekoe deve essere composto dalle due ultime foglie e dalla gemma iniziale della pianta.
Trincomalee
Se poi volete siete amanti del mare allora vale la pena di raggiungere Trincomalee nel nord ovest del paese.
Oltre ad avere spiagge e mare tra maggio ad ottobre si possono avvistare le balene.

Paola De Luca


Stampa